Nasce l’Angolo di Grangusto il ristorante gastronomico nell’Enoteca di Grangusto a Napoli: 25 coperti in tutto in un abbraccio di bottiglie di vino che fanno da quinta e da cornice. Un angolo raccolto, accogliente, dedicato alla buona cucina e al buon vino, con menu esclusivo, servizio attento e sommelier al tavolo ed una playlist musicale creata appositamente.

Il menu, messo a punto dallo chef Gianni Vanacore, punta all’eccellenza in un mix di tradizione autoctona e di vibrante contemporaneità, e propone due percorsi di degustazione, di Terra e di Mare, ciascuno di 5 portate; una serie di piatti a la carte e il “Menu buio” di 6 portate che dà mano libera allo chef. Inoltre, una selezione di formaggi e di salumi, scelti direttamente tra le eccellenze casearie ed i salumi pregiati presenti nel banco gastronomia, completa l’offerta a la cart.

La carta dei vini è una delle più ampie e varie a livello nazionale: duemila etichette tra nazionali ed estere con oltre 150 proposte di Champagne.

Vanacore, formatosi nelle migliori cucine stellate nazionali, porta a Grangusto il proprio stile che si esprime in una cucina leggera, rigorosa nell’utilizzo di materie prime di alta qualità, essenziale nei metodi di cottura che non alterano valori nutrizionali e sapori. Spiccata territorialità, padronanza delle tecniche e vivacità creativa contribuiscono a delineare una cucina di carattere.

L’Angolo di Grangusto nasce per i palati più curiosi ed esigenti, per chi ama il buon vino e una cucina di ricerca, e va ad arricchire la già ampia offerta gastronomica di Grangusto che è Mercato (due piani di eccellenze e prodotti di consumo quotidiano, banchi del fresco, reparti bio ed etnico), enoteca, forno, pizzeria, bar e ristorante. In enoteca, Grangusto offre ai propri clienti, appassionati e cultori del vino, la possibilità di trascorrere piacevoli momenti, da soli o in compagnia, anche per aperitivi di classe.