Nostalgia della brezza marina? Dei tramonti romantici e delle notti passate sotto le stelle ad aspettare l’alba? Non preoccupatevi, abbiamo per voi un elisir che vi catapulterà come per magia in una delle più suggestive e peccaminose Pinete…..sotto una romantica pioggerellina estiva……

Forse non tutti sanno che quest’anno si celebra il 150 esimo anniversario delle nascita di Gabriele d’Annunzio, e quale occasione migliore per omaggiare uno dei più celebri poeti e personaggi del panorama letterario italiano,  nonché fervido seduttore e adulatore, proprio nella settimana dedicata al BACK TO SCHOOL?

Il Vate, infatti inebriava le sue donne con “fialette di seduzione” fatte di prosa e affascinante poesia, infervorava gli animi, incantava i cuori e ammaliava con il nettare delle parole gran parte della società del tempo.

Abbiamo già detto più di una volta che il vero afrodisiaco per eccellenza è la nostra mente: perché armonizza le sensazioni e permette all’eros di emergere.  Proprio come la “Pioggia nel Pineto” dove le emozioni, i sentimenti e l’istinto prendono il sopravvento attraverso l’identificazione della natura che ci permette di godere delle sensazioni provate, abbandonando e rifiutando ogni genere di razionalità.

Siete pronti quindi per questo incantesimo dove sogni, magia e illusione sono racchiuse in un’unica pozione?

“Fialetta di Seduzione”

Ingredienti

Cubetti di ghiaccio

1 bicchiere di succo di arancia rossa

1 bicchiere di succo di pesca

Due cucchiai di liquore al mirto

1 bicchiere di acqua tonica ( o gassosa)

Preparazione

In una caraffa mettete il ghiaccio e il mirto, aggiungete succo di arancia e pesca freddi e diluite con acqua tonica a vostro piacimento. Servite nei bicchieri con pezzetti di pesca e rametti di mirto.

Afrodisiaco per la mente: provate a ricreare un’atmosfera simile e a sussurrare suadenti parole al vostro amato….potreste stuzzicare fantasie primitive e cadere nell’oblio del piacere.