Eh lo so, cari Foodnauti, tornare alla routine quotidiana non è facile, le notti d’estate ormai sono quasi un ricordo lontano e anche le serate settembrine stanno volgendo al termine e con esse anche il clima dolce e mite.

Per non parlare poi, della “modalità off”, che si riscontra abitualmente tornando a casa.

L’uomo “che non deve chiedere mai” si è sintonizzato sulle onde radio “Marte è il mio pianeta”, e lo spirito Divano-Birra-Calcio si è impossessato di lui, la donna “gira tutto intorno a me” è convinta di vivere eternamente in una favola, manda messaggi subliminali con logorroici discorsi cercando invano qualche attenzione……..

“Chi soddisfa i nostri bisogni ci possiede” cari miei lettori, e regalatevi qualcosa di veramente speciale per risvegliare i vostri sensi e vivere le atmosfere da “Le Mille e una Notte” in un gioco di apparenza e di illusione,  attraverso le note esotiche dei gamberi, del sesamo e di una mielosa salsina piccante.

Concedetevi un viaggio aldilà del mare conosciuto in un sogno caldo e intensamente aromatico, dove gli inebrianti e stordenti aromi delle spezie orientali accarezzano l’olfatto e stimolano il desiderio di “toccare e gustare” : il trionfo della sensualità del cibo suggellerà la squisitezza delle vostre fantasie segrete…….

 

 

Gamberi al Sesamo

Ingredienti

12 code di gambero

100 gr di semi di sesamo

1 albume d’uovo

2 dl di aceto di vino bianco

4 fettine di zenzero

100 gr di zucchero

1 peperoncino rosso

Olio di semi per friggere

 

Procedimento

1)      In un pentolino mettere l’aceto, lo zucchero, lo zenzero e il peperoncino , cuocete a fuoco basso fino ad ottenere un composto caramelloso

2)      Pulite i gamberi. Sbattete l’albume con un po’ di sale e passate le code di gambero prima nell’albume e poi nei semi di sesamo

3)      Friggete in olio bene caldo finchè non saranno dorati

4)      Servite con la salsina

Curiosità Afrodisiache: il sesamo è conosciuto per le sue proprietà stimolanti e ricostituenti e cosmetiche.  Riattiva la circolazione sanguigna e riduce gli stati d’ansia.

Apriti Sesamo! La famosa frase pronunciata da Alì Babà per aprire la caverna del tesoro, è da attribuire alle capsule della pianta del sesamo, infatti, queste giungendo a maturazione si aprono facilmente spargendone i semi.

A quanto pare questi semi aprono le porte…non solo delle caverne ma anche della forza della vitalità……e del desiderio?! 😉