Questo mese, la Sankt Gallen , una fabbrica di birra situata nella regione di Kanagawa in Giappone, ha presentato un modo unico per godere della loro celebre bevanda di malto, che viene venduta abbinata ad un bicchiere commestibile.

dark-beer-625x418

Recentemente, la  produttrice giapponese ha guadagnato notorietà per la loro linea di birre speciali al cioccolato. 

In particolare, la Chocolate Stout Imperial  una birra che utilizza “più del doppio gli ingredienti di una birra media scura,  tra cui malto di cioccolato tostato”. Tuttavia, questi ingredienti extra  rendono la birra troppo amara. Allora, perché non equilibrare con qualcosa di dolce?

Quindi alla Sankt Gallen, vendono on-line,  la stout abbinata ad un vetro creato interamente in cioccolato. Il cioccolato usato per il vetro è stato appositamente formulato per sciogliersi in bocca, piuttosto che in mano ( che fa molto M&M’s ). Inoltre, il cioccolato è abbastanza forte da resistere fino a 5 porzioni di birra, consecutive, dopodiche dovrebbe essere mangiato.

Chocolate-glass

La dolcezza del cioccolato aiuta a contrastare l’amarezza della birra, ma è certamente un dopo bevanda simile ad uno spuntino.

Il vetro, se non utilizzato, ha una durata di 2 anni, considerando che stiamo parlando di un cioccolato puro da tazza , scommetto che la maggior parte delle persone non sarebbe in grado di resistere  2 giorni, figuriamoci di 2 anni.

La funzionalità e il successo del vetro solleva anche alcune questioni interessanti. Simile alla tazza biscotto commestibile per  un’esperienza completa, da parte del consumatore, nel bere il caffè,  altri utensili commestibili danno la possibilità di ridurre i rifiuti e il consumo di acqua per la pulizia, oltre che delizioso.  Sembra quasi che una nuova ondata di contenitori alimentari potrebbe farci diventare più sostenibili.

La prossima volta che qualcuno ti fa sentire in colpa per mangiare cioccolato, digli che lo stai facendo per l’ambiente  una sorta di scusa di Sankt Gullen.